Auxilium è il sistema che informatizza la procedura di autorizzazione dei Presidi Sanitari.

Consente una gestione snella e semplificata dell’intero iter di autorizzazione, permettendo il definitivo abbandono della modulistica cartacea.

Auxilium è stato sviluppato in modo da consentire l’accesso a tutti i livelli inerenti gli stati della richiesta, dalla semplice stesura fino al collaudo finale.
Tramite funzioni preferenziali prevede l’accesso selettivo e personalizzato da parte di medici, ufficio protesico, servizio convenzioni e fornitori ai quali è consentito apporre la firma sia in formato cartaceo che in formato digitale.

Auxilium prevede anche una parte web dedicata all’assistito, al quale è consentito controllare on-line, in qualsiasi momento, lo stato della propria richiesta.

 
auxilium

 

Assistito
Tramite accesso on-line verifica lo stato della propria richiesta presidi. Riceve comunicazione dell’autorizzazione della richiesta con l’indicazione di contattare la struttura in caso di collaudo.

Medici
Sono abilitati all’inserimento delle nuove richieste presidi e a visionarne lo stato già esistente o modificare richieste ancora in stato di bozza. Devono certificare lo stato di collaudo per richieste di presidi che lo richiedano, con l’idoneità o meno.

Ufficio Protesico
Sono abilitati ad approvare le richieste presidi già confermate e firmate da un medico. Possono variare il fornitore suggerito e le condizioni di fornitura.

Servizio Convenzioni
Sono abilitati ad autorizzare le richieste presidi già confermate e firmate da un medico specialista e dall’ufficio protesico.

Fornitore
Sono abilitati a visualizzare le richieste di presidi già autorizzate e firmate dal servizio convenzioni. Possono modificare le condizioni di fornitura e chiudere la richiesta inserendo la data di consegna.

Firma Digitale
Implementazione di un sistema di identificazione attraverso la firma digitale. Certificazione della firma digitale attraverso smart card. Sicurezza, certezza dell’integrità, dell’autenticità e della non riproducibilità dello stesso.

 

Download (PDF, 388KB)